Registrazione

Il progetto Dieta Formativa intende supportare le aziende italiane con un piccolo contributo formativo fornito gratuitamente.
Per questo motivo l'accesso è limitato esclusivamente agli indirizzi email professionali e non sono ammesse le free-email (ad esempio gmail, yahoo, libero, ecc...) mentre per ogni azienda abbiamo predisposto 10 account disponibili.

 

Abbiamo a cuore la salute dei nostri collaboratori e per questo motivo le riprese sono state fatte senza operatori tecnici e senza chiedere alcuno spostamento agli interpreti dei monologhi.

Allo stesso tempo ciascuno di noi si è messo a disposizione con entusiasmo, nella convinzione di poter contribuire, anche se in modo limitato, al superamento della difficile fase che stiamo vivendo. Anche questa, nel suo piccolo, è una testimonianza del fatto che, insieme, possiamo farcela.


  • La Storia di Google

    Colpisce l’ambizione e forse l’arroganza di fare qualcosa che nessuno aveva mai fatto. Come ti fa a venire in mente di poter scaricare tutto il web? E di digitalizzare tutta la cultura dell’uomo?

    Piero Pavanini
    Newton spa - Partner
  • La Storia di Amazon

    Una modalità veramente interessante per poter introdurre la riflessione sull’importanza della determinazione e la capacità di riprogettare la propria strategia nel perseguire l’obiettivo finale.

    Filippo Prisciantelli
    Allianz Bank - HR Manager
  • La Storia di Google

    Larry e Sergej dietro all’azienda, il critical thinking dietro al successo, il cambiamento dietro a un motore di ricerca. La grande virtù di Companies Talk è raccontare il punto di vista di Google.

    Matteo Scarabelli
    Cariplo Factory - Chief Communications Officer
  • La Storia di Amazon

    La determinazione di andare avanti per anni senza produrre utili e la fantasia per immaginare un mercato e dei comportamenti di acquisto che non esistevano.

    Piero Pavanini
    Newton spa - Partner
  • La Storia di Facebook

    Il non accontentarsi del qui ed ora quando hai la capacità di riprogettare e sviluppare quello che può sembrare già il massimo, una storia interessante narrata sapientemente, nei testi e nei modi.

    Filippo Prisciantelli
    Allianz Bank - HR Manager
  • La Storia di Olivetti

    Riflettere sul ruolo di trasformatori che ognuno di noi può assumere, partendo da potenti suggestioni come la storia di Adriano Olivetti magistralmente scritta e interpretata dove passato, presente e futuro si fondono tra bellezza, arte e cambiamento.

    Rosalinda Usai
    Cattolica Assicurazioni - Head of Academy
  • La Storia di Olivetti

    “Fare bene le cose e farle sapere” è una chiave di lettura che sottolinea l’importanza della comunicazione nella Storia di Innovazione di Olivetti.

    Gaetano Di Tondo
    Olivetti - Direttore Relazioni Esterne